Controllo del territorio, maxi multa al titolare di un bar: 2mila euro di sanzione

Sei posti di controllo, quattro posti di blocco, centoquattordici persone identificate, sessantacinque veicoli controllati, undici contravvenzioni al codice della strada e venti punti della patente decurtati

I poliziotti del commissariato di Canicattì ha sanzionato il titolare di un bar, per lui una multa da duemila euro. Gli agenti, nella giornata di ieri, hanno effettuato un un capillare controllo del territorio, che ha visto impegnate, oltre le numerose pattuglie del commissariato di polizia anche il reparto prevenzione Crimine di Palermo e la sezione Polstrada di Agrigento. 

Nel dettaglio sono stati impegnati: sei posti di controllo, quattro posti di blocco, centoquattordici persone identificate, sessantacinque veicoli controllati, undici contravvenzioni al codice della strada, venti punti della patente decurtati.

Inoltre, dunque, sono due i  controlli amministrativi presso degli esercizi commerciali di tipo bar e sala gioco, con l'emissione di sanzione pecuniaria di 2000 euro al titolare di un bar mentre l'altra attività commerciale è sottoposta ancora ad accertamenti. Infine, sono stati controllati a casa numerosi pregiudicati sottoposti a misure di prevenzione e cautelari. 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento