Da un murales all'altro: sindaco uscente ringrazia Cammarata

Vincenzo Giambrone: "Ho voluto lasciare un ricordo al mio paese, in segno di gratitudine per la grande fiducia che i miei concittadini mi hanno accordato nel mio percorso politico"

Il murales fatto realizzare dal sindaco Vincenzo Giambrone

Un murales fatto realizzare per ringraziare i concittadini e per ricordare, a tutti, l'elevato senso di ospitalità e la voglia di aiutare dei cammaratesi. A far creare l'opera è stato, a sue spese, il sindaco Vincenzo Giambrone. Dopo il murales - realizzato dall'artista siciliano Salvo Ligama - per celebrare la fine della pandemia, a Cammarata è stato realizzato, dunque, un altro murales che raffigura lo stemma del paese. Anche a Cammarata, il prossimo 4 ottobre, si andrà infatti al voto per rinnovare i vertici dell'amministrazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho voluto lasciare, da cittadino di Cammarata, un ricordo al mio paese, in segno di gratitudine per la grande fiducia che i miei concittadini mi hanno accordato nel mio percorso politico - ha detto il sindaco Giambrone - .  Individuato il sito, ho interessato l'artista Ligama, autore della meravigliosa 'La Cavalcata', per effettuare un murales raffigurante lo stemma di Cammarata, con la scritta: 'In ceterum dantes nihil inde sperantes : dai agli altri senza sperare nulla'. Questo per dire che noi cammaratesi - ha spiegato Giambrone - abbiamo un elevato senso dell'ospitalità e siamo propensi ad aiutare senza nulla chiedere. Preciso che quest'opera è finanziata esclusivamente da me e nulla, ovviamente, graverà sul bilancio comunale".

La fine della pandemia: Cammarata riparte con il murales di Ligama

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento