Botte da orbi al carcere "Petrusa", ferito al volto un agente della penitenziaria

L'uomo ha cercato di sedare la rissa ma è stato colpito da due pugni

Stava tentando di sedare una rissa, ed è stato colpito al volto con due pugni. E’ successo all’interno del carcere “Petrusa”, quando dei detenuti sono venuti alle mani, azzuffandosi ripetutamente. L’uomo, un agente della Polizia penitenziaria,  ha cercato di calmarli ma è stato colpito al volto. Secondo quanto riferisce La Sicilia, l’episodio sarebbe avvenuto durante l’ora d’aria. Protagonisti del fatto due detenuti di nazionalità italiana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La "Mare Jonio" attracca al porto di Lampedusa: sbarcano i migranti e scatta il sequestro

  • Cronaca

    Caso "Mare Jonio", l'appello del ministro Salvini: "Conto che vengano arrestati"

  • Cronaca

    Mare Jonio ad un miglio da Lampedusa, il sindaco: "I porti sono aperti"

  • Video

    Gli ambulanti protestano in consiglio comunale: "Vogliamo poter tornare a lavorare"

I più letti della settimana

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Scoppia l'incendio in una casa, tragedia sfiorata: in ospedale un 60enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento