Botte da orbi al carcere "Petrusa", ferito al volto un agente della penitenziaria

L'uomo ha cercato di sedare la rissa ma è stato colpito da due pugni

Stava tentando di sedare una rissa, ed è stato colpito al volto con due pugni. E’ successo all’interno del carcere “Petrusa”, quando dei detenuti sono venuti alle mani, azzuffandosi ripetutamente. L’uomo, un agente della Polizia penitenziaria,  ha cercato di calmarli ma è stato colpito al volto. Secondo quanto riferisce La Sicilia, l’episodio sarebbe avvenuto durante l’ora d’aria. Protagonisti del fatto due detenuti di nazionalità italiana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Trovata in possesso di munizionamento bellico", denunciata 39enne lampedusana

  • Cronaca

    Maxi depuratore della zona costiera, via ai primi interventi per la realizzazione

  • Politica

    Elezioni europee 2019, domani si vota: ecco tutte le indicazioni

  • Cronaca

    Disabili e rimborsi mancati per 8 milioni di euro, il Comune impugna la sentenza

I più letti della settimana

  • Schiacciato dal trattore mentre ara la sua terra: muore un pensionato

  • Si è lanciato dal balcone della propria casa: muore elettricista 50enne

  • Mamma e neonato cadono in casa: polizia scorta il piccino ferito alla testa fino all'ospedale

  • Tragedia in viale Emporium, muore un uomo di 56 anni: inutili i soccorsi

  • "Terroni, votatemi", la città si sveglia invasa di finti manifesti di Matteo Salvini

  • Piero Barone canta a Tokyo, "Il Volo" top nella classifiche in Giappone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento