Arriva la conferma dell'Asp: "Ora l'acqua si può bere di nuovo"

Il sindaco Gianni Picone nei giorni scorsi, dopo la comunicazione di Girgenti Acque, aveva reso noto che non appena fossero arrivati i risultati degli esami eseguiti dall'Azienda sanitaria, avrebbe revocato il divieto

Il sindaco di Campobello di Licata, Giovanni Picone

A Campobello di Licata l’acqua torna potabile.

Ad annunciarlo è stato il sindaco Gianni Picone, rendendo noti i risultati eseguiti sui campioni prelevati nei giorni scorsi nei serbatoi comunali. “Ho ricevuto la comunicazione – scrive il primo cittadino di Campobello di Licata - da parte dell'Azienda sanitaria provinciale. Le analisi dell'acqua, relative ai prelievi effettuati il 2 novembre scorso, dicono che ora si può utilizzare. E’ tornata potabile”.

Già nei giorni scorsi Girgenti Acque aveva comunicato che l’acqua era tornata potabile. Il Comune ne aveva preso atto, ma era stato deciso che l’ok alla possibilità di berla sarebbe stato dato non appena si fossero conosciuti i risultati degli esami eseguiti dall’Asp.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      La "finta rotonda" smontata dopo poche ore, nuovo "flop"? Micciché: "Esperimento utile"

    • Cronaca

      Bancarotta fraudolenta, la Cassazione conferma l'arresto di Burgio

    • Cronaca

      Democrazia partecipata, il ribaltone è dietro l'angolo: al via lo spoglio del cartaceo

    • Cronaca

      Nuovo Cda del Parco, il Distretto turistico: "E' un duro affronto"

    I più letti della settimana

    • "Armato di pistola, minaccia una famiglia", arrestato quarantenne

    • La "Strada degli scrittori" è realtà, Armani: "Dedicata al nostro Salvatore Scannella"

    • Operai al lavoro e tante deviazioni, ecco com'è la statale 640 a 24 ore dall'inaugurazione

    • Bancarotta: una nuova inchiesta coinvolge Burgio e altri 31 fra bancari, imprenditori e commercialisti

    • Frana fra il Caos e Vulcano, bloccato il treno della Valle

    • Fondi europei, dalla statale 640 alla linea ferroviaria: i progetti realizzati nell’Agrigentino

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento