Merce contraffatta al Viale: scatta il sequestro, allontanati immigrati

Per le prossime 48 ore, gli ambulanti originari del Bangladesh non potranno più rimettere piede in centro

(foto ARCHIVIO)

Questa volta sono entrati in azione gli uomini della Guardia di finanza. E lo hanno fatto al viale Della Vittoria dove hanno sequestrato merce con marchi contraffatti e da dove hanno allontanato due commercianti ambulanti abusivi, entrambi originari del Bangladesh.

Perché l’abusivismo commerciale, ad Agrigento, non si concentra soltanto a San Leone, ma passa anche per via Gioeni e Porta di Ponte e appunto per il Viale.

I finanzieri hanno sequestrato – durante il blitz - 600 pezzi di accessori per telefonia, molti dei quali contraffatti. I due ambulanti - non questa volta - non sono riusciti a dileguarsi. Sono stati identificati e per le prossime 48 ore – in quanto destinatari di ordini di allontanamento – non potranno rimettere piede al Viale, altrimenti verranno denunciati alla Procura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento