Buche e dissesti a Maddalusa, via Vittorini off-limits a moto e bici

Per prevenire incidenti stradali e poi eventuali richieste di risarcimento danni, la prima scelta è stata quella di abbassare drasticamente il limite di velocità portandolo a 10 chilometri orari

(foto ARCHIVIO)

Non soltanto il limite massimo di velocità (se così si può chiamare) fissato a 10 chilometri orari, ma anche – forse inevitabilmente – il divieto di transito a tutti i veicoli a due ruote. Via Elio Vittorini, a Maddalusa, torna ad essere lo specchio – dopo un periodo in cui s’era tentato di fronteggiare buche e dissesti stradali – di una circolazione stradale, spesso, difficile ad Agrigento.

Proprio a causa delle buche e dei dissesti stradali, per la via Elio Vittorini, l’unica scelta possibile – per i tecnici e l'amministrazione comunale, per prevenire incidenti stradali e poi eventuali richieste di risarcimento danni, - è stata quella prima di abbassare drasticamente il limite di velocità, portandolo a 10 chilometri orari, e poi di integrare l’ordinanza con il divieto di transito a tutti i mezzi a due ruote. A firmare l'ordinanza prima e l’integrazione (quella del divieto di transito ai mezzi a due ruote) dopo è stato il comandante della polizia municipale Gaetano Di Giovanni. La richiesta era arrivata al comando dei vigili urbani al sesto settore - Infrastrutture - di palazzo dei Giganti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento