Randagismo, ben 57 cani torneranno per le strade della città

A disporre la re-immissione sul territorio comunale degli animali, che sono stati sterilizzati e tutti microchippati, è stato il sindaco Lillo Firetto 

(foto ARCHIVIO)

Sono ben 57 i cani randagi che, nelle prossime ore, verranno reimmessi nel territorio comunale di Agrigento. Soltanto uno l’animale che è stato tenuto in standby perché mostra segni di paura e ansia ed ha ancora bisogno di socializzazione. A disporre la re-immissione sul territorio comunale dei 57 cani che, ospiti della struttura Sigma di Siculiana, sono stati sterilizzati e tutti microchippati è stato – su proposta del settore Sanità, Ecologia ed Energia – il sindaco Lillo Firetto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento