Litiga col commerciante ambulante: bancarelle per aria e caos al mercato, si cerca una donna

L’agrigentina che, a quanto pare, avrebbe anche tentato d'aggredire fisicamente il venditore è riuscita ad allontanarsi senza farsi identificare

Una veduta del mercato d piazza La Malfa (foto ARCHIVIO)

Cosa abbia innescato l’alterco non è chiaro. Non risultava esserlo ieri, nonostante il trascorrere delle ore. Una donna ha però scaraventato per terra, come una furia, gli espositori e i banchi con la merce esposta al mercato settimanale di piazza Ugo La Malfa. E lo ha fatto dopo aver litigato, con veemenza, con un venditore ambulante extracomunitario. La donna, una agrigentina, a quanto pare, avrebbe anche cercato d’aggredire fisicamente l’immigrato. Ma dopo aver scatenato il caos, fra le bancarelle del mercatino settimanale, la donna si è allontanata ed è riuscita a far perdere le proprie traccia. A chiamare il numero unico per le emergenze: il 112 è stato lo stesso commerciante ambulante. E in piazza Ugo La Malfa si è portata la prima pattuglia della polizia di Stato disponibile.

Gli agenti della sezione Volanti della Questura hanno ricostruito sommariamente l’accaduto ed hanno avviato le ricerche, fra le bancarelle prima e le strade immediatamente adiacenti dopo, della donna. Un’agrigentina che, però, a quanto pare, sarebbe riuscita ad allontanarsi senza farsi identificare. Ma non è naturalmente finita.

Quanto è accaduto al mercatino settimanale del venerdì è perseguibile a querela di parte. Se il commerciante ambulante – che ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine – dovesse formalizzare una denuncia, anche contro ignoti, i poliziotti dovranno naturalmente continuare a cercare la donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il parapiglia, e il successivo intervento della pattuglia della polizia, non è passato inosservato fra quanti – venerdì mattina – si trovavano in piazza Ugo La Malfa. Non è risultato, però, essere chiaro – nemmeno ai poliziotti della sezione Volanti che si stanno occupando della ricostruzione dell’accaduto – quale sia stato il motivo o l’oggetto del contendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento