Scuola materna a rischio crollo: le lesioni si sono allargate

L'amministrazione sta predisponendo gli atti necessari per l'accesso ad un eventuale finanziamento o per la ricostruzione dell'edificio o per un eventuale adeguamento sismico

Le lesioni, che hanno determinato lo sgombero degli alunni e la chiusura della scuola dell’infanzia Loris Malaguzzi del Villaggio Mosè, si sono allargate. E’ emerso questo da un sopralluogo mirato realizzato stamani – in occasione dell’ennesimo monitoraggio strutturale - dai tecnici e dagli assessori Mauro Patti e Nino Amato. 

"Lesioni nei muri e rischio crollo", sgomberata una scuola materna

L'attività di monitoraggio non è ancora terminata e l'amministrazione sta predisponendo gli atti necessari per l'accesso ad un eventuale finanziamento o per la ricostruzione dell'edificio o per un eventuale adeguamento sismico dello stesso. L'attività scolastica dei piccini prosegue regolarmente, intanto, alla sede di San Leone.

Scuola chiusa per rischio crolli: riprendono le lezioni in una nuova sede

La scuola era stata chiusa, lo scorso ottobre, con tanto di ordinanza sindacale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento