Messa in sicurezza del comando dei pompieri, progetto da 930 mila euro

L'ex Provincia regionale è pronta a procedere all'appalto per aggiudicare e avviare i lavori di manutenzione

Già nel marzo del 2009, durante un sopralluogo mirato, emergevano infiltrazioni di acqua nei locali del reparto amministrativo e operativo, oltre che nella stanza dello stesso comandante; delle tubature rotte che – all’epoca – avevano portato alla chiusura di alcuni servizi igienici delle camerate e il rischio crollo di un parapetto. Emergenze e criticità, dunque, nella sede che ospita il comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento. Adesso, nelle ultime ore per la precisione, è stato approvato - in linea amministrativa - il progetto esecutivo per i lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza dell’immobile di via Caduti di Marzabotto a Villaseta. Ed eliminare le criticità costerà complessivamente, all’ex Provincia regionale di Agrigento, ben 930 mila euro di cui 730 mila euro per lavori a base d’asta.

“Il commissario straordinario del Libero consorzio comunale, nel settembre dello scorso anno, ha approvato il bilancio di previsione per il 2019 e il piano della performance anni 2019 – 2021. L'intervento di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza della sede del comando provinciale dei vigili del fuoco rientra e trova copertura finanziaria – hanno scritto dal Libero consorzio comunale - nella previsione di spesa per l'anno 2020 di 930.000 euro”. Già nel maggio dello scorso anno era stato individuato il personale tecnico interno che doveva occuparsi della fase progettuale. Il gruppo di progettazione è stato composto da Gerlando Spirio, progettista; da Michelangelo Di Carlo, verificatore e sempre da Spirio quale Rup e quale coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione, dal funzionario tecnico Piero Osvaldo Leone e da Fabrizio Mallia, istruttore tecnico.

Approvato, in linea amministrativa, il progetto esecutivo, dall’ex Provincia regionale è stato disposto di procedere all'appalto mediante procedura aperta da esperirsi con il criterio del minor prezzo. La somma complessiva di 930 mila euro è stata già impegnata sull’apposito capitolo di spesa del bilancio del Libero consorzio comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quasi 11 anni fa, per far fronte alle preoccupanti condizioni di sicurezza e vivibilità al comando provinciale dei pompieri di Agrigento, c’era stato un impegno dell’allora presidente della Provincia regionale: Eugenio D'Orsi. Impegno ad accelerare l’iter per il finanziamento di un progetto di manutenzione. Allora si parlava di circa 800 mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento