Vademecum per i turisti in distribuzione all'Urp

Nelle guide sono elencati indirizzi utili, numeri telefonici ed eventuali costi di ingresso della maggior parte dei siti di interesse

La sede dell'Urp

C'è un nuovo vademecum a disposizione dei turisti che vorranno visitare Agrigento, la Valle dei Templi e i dintorni della città, comprese riserve naturali e spiagge di particolare suggestione e bellezza.

Negli Uffici relazioni con il pubblico del Libero consorzio di Agrigento, sono infatti in distribuzione gratuita i nuovi vademecum in formato A4 dove vengono elencati indirizzi utili, numeri telefonici ed eventuali costi di ingresso della maggior parte dei siti di interesse storico – culturale che la città offre insieme ad attrazioni naturali e paesaggistiche.

La pubblicazione è in distribuzione negli uffici Urp del Libero Consorzio di Agrigento di piazza Aldo Moro e il piazza Vittorio Emanuele e sarà anche pubblicato sulla pagina Facebook dell'Ente, sul sito istituzionale e sul profilo Whatsapp. Nel vademecum sono elencate le chiese cittadine con gli orari di visita e gli indirizzi, gli edifici di architettura urbana visitabili dall'esterno o su appuntamento, i musei, le biblioteche, il teatro Pirandello, l'Ecomuseo del Libero consorzio e ovviamente il Parco Archeologico con i suoi Templi.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento