Tua, su un bus la sperimentazione del sistema che segnala la stanchezza e distrazione dell’autista

Il sistema, innovativo e altamente tecnologico, è il primo installato in Italia

Al via su un bus ad Agrigento la sperimentazione del sistema che segnala stanchezza e distrazione dell’autista. Si tratta del primo installato su una linea urbana in Italia. Ridurre il numero di incidenti dovuti alla stanchezza e alla distrazione degli autisti degli autobus e fornire un aiuto nella risoluzione degli imprevisti. È questo lo scopo del “Sistema avanzato di assistenza alla guida sicura”. Si tratta di un’innovazione tecnologica, in sperimentazione da lunedì su un autobus urbano della Tua (Trasporti urbani Agrigento), tra le prime ad essere installate in Italia su un mezzo per il trasporto dei passeggeri.

Anche al sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, è stato mostrato il dispositivo in funzione e ha riscontrato la sua utilità per innalzare il livello di sicurezza per i cittadini che utilizzano i mezzi pubblici.

"Il fiore all’occhiello di questo sistema - spiega la Tua - è il Driver Status Monitor, un allarme ausiliario di guida basato su un sofisticato algoritmo video di intelligenza artificiale che consente di rilevare eventuali anomalie nel comportamento al volante del conducente potenzialmente pericolose per i passeggeri. Quindi genera allarmi sonori e visivi se chi è alla guida del bus è affaticato, distratto, fuma o utilizza il telefono mentre guida. Il sistema entra in funzione anche in caso di cambio inatteso di corsia, quando si verifica il rischio di collisione e se rivela la presenza di pedoni in prossimità del mezzo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente lungo la strada per la Scala dei Turchi: 59enne muore dopo quasi un mese d'agonia

  • Totano gigante si arena sulla spiaggia: curiosità e incredulità a Punta Grande

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento