Il Giardino botanico diventa luogo espositivo: saranno recuperate le antiche grotte

Queste saranno interessate da lavori di pulizia e consolidamento delle pareti interne, la pavimentazione a base cocciopesto e la realizzazione di impianto d’illuminazione a led

Il Giardino botanico

Il Giardino Botanico del Libero consorzio al lavoro per diventare un polo espositivo artistico e culturale. Il progetto, infatti, è che le grotte scavate nella calcarenite presenti all'interno della struttura possano diventare - dopo essere state riqualificate, delle “gallerie espositive”.

Al lavoro su questa ipotesi è il settore tecnico dell’ex Provincia, che ha redatto un progetto già finanziato dalla Regione siciliana, finalizzo appunto all'esecuzione dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza della parte Nord del Giardino Botanico e per l'acquisto di attrezzature per la fruizione e la realizzazione di mostre ed eventi.

L’area interessata dall’intervento ricade nella zona centro nord del Giardino Botanico, all'interno di una vecchia cava di circa 1200 metri quadrati, dalla quale si accede a tre grotte. Queste saranno interessate da lavori di pulizia e consolidamento delle pareti interne, la pavimentazione a base cocciopesto e la realizzazione di impianto d’illuminazione a led. Verrà, infine, ripristina la pavimentazioni del Belvedere, dei percorsi di accesso alla cava e della stessa cava e ricostruiti i muri di tompagno di accesso alle grotte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'interno del giardino saranno inoltre installate pedane per disabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

  • Lampedusa brucia: incendiati i "cimiteri" dei barconi dei migranti, aperta un'inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento