Lunedì, 17 Maggio 2021
Sciacca

"Violenza sessuale sull'ex", Pm chiede cinque anni di reclusione

Nel dicembre del 2014, il giovane ha patteggiato la pena di 3 anni, 5 mesi e 10 giorni per estorsione nei confronti dell’ex fidanzata

Il Pm del tribunale di Sciacca ha chiesto la condanna a 5 anni di reclusione per il ventiduenne

Violenza sessuale. E' per questa accusa che il Pm Cristian Del Turco, del tribunale di Sciacca, ha chiesto la condanna a cinque anni di reclusione a carico ci Ward Derbali. La difesa, rappresentata dall'avvocato Giuseppe Tramuta, ha chiesto invece l'assoluzione del ventiduenne tunisino. Il processo si sta celebrando con il rito abbreviato.   

A dicembre del 2014, il giovane ha patteggiato la pena di 3 anni, 5 mesi e 10 giorni di reclusione per estorsione nei confronti dell’ex fidanzata, una giovane di Sciacca. I carabinieri, a dicembre 2014, hanno bloccato il tunisino sull ponte della Perriera, a Sciacca, mentre incassava 50 euro dall’ex fidanzata, arrestandolo per estorsione e stalking. A distanza di 20 giorni Ward Derbali ha patteggiato, ma è rimasto in carcere, dove si trova anche adesso.

Dalla giovane, che, al processo, però, non si è costituita parte civile, è arrivata anche l’accusa di violenza sessuale a carico del tunisino, di averla obbligata a un rapporto sessuale in una zona isolata della città. L’arresto per estorsione è avvenuto in flagranza di reato, mentre per la presunta violenza sessuale si è atteso il completamento delle indagini e la successiva richiesta di rinvio a giudizio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Violenza sessuale sull'ex", Pm chiede cinque anni di reclusione

AgrigentoNotizie è in caricamento