rotate-mobile
Sciacca Sciacca

Vigilanza e salvataggio sulle spiagge, si attiva l'iter per il servizio

Nella direttiva, il vicesindaco Filippo Bellanca chiede al dirigente Calia di predisporre tutti gli atti necessari per la stagione 2018

Si avvia l’iter per il servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge libere del litorale di Sciacca, in vista della prossima stagione estiva. Il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Urbana Filippo Bellanca ha trasmesso una direttiva al dirigente del settimo Settore, comandante della polizia municipale, Francesco Calia. 

Nella direttiva, il vicesindaco Filippo Bellanca chiede al dirigente Calia di predisporre tutti gli atti necessari per l’affidamento del servizio per l’estate 2018, e garantire così la sicurezza dei bagnanti. 

Si dà così seguito alla conferenza di servizi che si è svolta lo scorso mese di marzo, convocata per stabilire le priorità di intervento. Presenti il vicesindaco Filippo Bellanca, il dirigente della polizia municipale Francesco Calia e il vice comandante Salvatore Navarra, il comandante dell’Ufficio circondariale marittimo Sebastiano Sgroi e il maresciallo dei carabinieri Mauro Silvestri. 

“Obiettivo, quest’anno, dell’amministrazione comunale – dice il vicesindaco Filippo Bellanca – è quello di estendere il servizio di vigilanza e salvataggio delle spiagge in tutto il nostro litorale. Si è, infatti, preso in considerazione anche il tratto di contrada Lumia in aggiunta alle spiagge dove lo scorso anno sono state collocate le postazioni con bagnini e cioè a San Giorgio, Timpi Russi, Foggia, Maragani, Renella e San Marco”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilanza e salvataggio sulle spiagge, si attiva l'iter per il servizio

AgrigentoNotizie è in caricamento