SciaccaNotizie

Emergenza Covid-19, sabato e domenica test rapidi per le scuole superiori

La campagna di screening è condotta dalla Regione e dall'Asp, servirà a scoprire gli eventuali asintomatici

(foto ARCHIVIO)

Partirà questa settimana la campagna di monitoraggio sanitario regionale della popolazione da parte dell'Asp e con il coinvolgimento del Comune di Sciacca per limitare il diffondersi del Covid-19.

L'attività, che sarà condotta su base volontaria, servirà appunto ad individuare eventuali soggetti positivi asintomatici e limitare perciò l'avanzata dei contagi. Si partirà con le scuole superiori i prossimi sabato 7 e domenica 8.

Come illustra una nota ai sindaci dell’Anci, in questa prima fase “saranno interessati i comuni capoluogo e quelli con popolazione superiore ai trenta mila abitanti sede di scuole superiori (licei, istituti tecnici, scuole paritarie e parificate); il monitoraggio riguarderà la popolazione scolastica volontaria, comprensiva del personale discente, docente e non docente e dei relativi familiari afferente alle scuole superiori e/o di secondo grado”.  

Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore all’Istruzione Gisella Mondino hanno già informato i dirigenti scolastici ai quali è stata chiesta collaborazione: gli stessi sono stati invitati a verificare la disponibilità di personale, alunni e familiari di sottoporsi al test volontario e a comunicare gli elenchi entro le ore 9 di domani, per consentire un "efficace e sicuro svolgimento dello screening con tamponi rapidi in aree idonee che saranno individuate sulla base delle richieste".   

Intanto, in attuazione del nuovo Dpcm, da domani fino al 3 dicembre saranno chiusi al pubblico il museo del Mare-Galleria Fazello e della biblioteca comunale “Aurelio Cassar”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento