rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

Disagi dietro l'angolo, si ferma la raccolta: niente indifferenziata

Dal Comune, ancora una volta, l'invito alla cittadinanza: "Non tirate fuori i mastelli"

Sciacca vive giorni non semplici. Anche nella giornata di domani, il servizio di raccolta della frazione indifferenziata dei rifiuti solidi, è sospeso. Niente porta a porta dunque per l'impossibilità di conferire. Dal Comune, ancora una volta, l'invito alla cittadinanza di non tirare fuori i mastelli.

"Nelle zone non servite dal porta a porta - dice il Comune di Sciacca - è assicurato il servizio di ecobus nei punti di raccolta. Secondo le modalità di raccolta del Comune di Sciacca, la frazione indifferenziata è ridotta al massimo. Possono essere infatti riciclati nella 'frazione secca multi materiale differenziata' (purché svuotati da qualsiasi traccia di residuo umido/organico) piatti, bicchieri, cannucce, posate, stoviglie monouso".

Questo l’elenco dei rifiuti non riciclabili: accendini monouso, Cd e Dvd, chewing gum, cotton fioc, mozziconi di sigarette, nastro adesivo, penne a sfera, pennarelli, evidenziatori, rasoi usa e getta, spazzolini da denti, mascherine monouso, cerotti per medicazioni, guanti in lattice monouso, garze da medicazione. Pannolini, pannoloni, assorbenti igienici, dischetti struccanti, se non compostabili, sono ritirati giornalmente all’interno di sacchetti separati e collocati vicino al mastello.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi dietro l'angolo, si ferma la raccolta: niente indifferenziata

AgrigentoNotizie è in caricamento