SciaccaNotizie

Turismo in crisi, Catanzaro: "Incontrerò una delegazione di stagionali"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Sono i lavoratori stagionali i primi a pagare le conseguenze della crisi del settore turistico. Senza tutele e senza opportunità di reimpiego a breve scadenza, i circa 43 mila lavoratori, generalmente impiegati con contratti flessibili, rischiano di entrare velocemente nel conteggio dei nuovi poveri”.  Lo dice Michele Catanzaro parlamentare regionale del Partito democratico.
“Abbiamo il dovere di intervenire varando misure di sostegno al reddito a tutela di una categoria che rappresenta una fascia importante dell’economia siciliana.  Ho già sollecitato il governo regionale sull’argomento con interrogazioni ed interpellanze parlamentari allo scopo di accelerare il varo di misure di sostegno al comparto. Venerdì 23 ottobre a Sciacca, assieme al sindaco Francesca Valenti ed a Pietro Navarra parlamentare nazionale del partito democratico componente della commissione Bilancio della Camera - aggiunge Catanzaro -incontrerò una delegazione di lavoratori. Ci confronteremo sui dati che confermano la crisi del settore turistico e sulle possibili soluzioni che rilanciando un comparto di grande importanza per la Sicilia restituiscano dignità ai lavoratori”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento