SciaccaNotizie

Trasferimento per l'agenzia Inps, sospeso il ricevimento

Le visite di competenza del centro medico legale di Sciacca saranno temporaneamente effettuate in quello di Agrigento

Breve sospensione del servizio di ricevimento su prenotazione per consentire il trasferimento dell'agenzia complessa Inps di Sciacca. 

Per consentire il trasferimento della struttura nei nuovi locali di via delle Azalee 35, il servizio di ricevimento, su prenotazione, del pubblico agli sportelli dell'agenzia complessa Inps di Sciacca sarà temporaneamente sospeso nelle giornate di lunedì 14 e martedì 15 settembre. A renderlo noto è il direttore provinciale Peppino Fabio Segreto. "Nell'attesa di poter operare nei locali che saranno resi disponibili dall’Asp, le visite di competenza del centro medico legale di Sciacca saranno temporaneamente effettuate - ha spiegato - al centro medico legale di Agrigento".

L’azienda sanitaria provinciale di Agrigento ha individuato alcuni locali all’interno del presidio ospedaliero “Giovanni Paolo II” di Sciacca da concedere in comitato d’uso gratuito all’Inps per l’allocazione del centro medico legale saccense. Gli ambienti, già visionati dal responsabile medico Inps sono posizionati al piano terra e dispongono di un ingresso autonomo al lato Ovest dello stabile, requisiti che li rendono particolarmente idonei alle esigenze del centro medico legale Inps.

“Ritengo che la cooperazione sinergica fra le istituzioni pubbliche - afferma il commissario straordinario Asp, Mario Zappia - costituisca un valore fondante nel garantire efficienza e qualità dei servizi resi al cittadino. In questo senso, aver offerto ospitalità all’interno dei locali Asp ad un servizio di rilevante utilità collettiva come il Centro Medico Legale Inps di Sciacca, è una scelta di cui la direzione strategica va fiera e che permetterà all’utenza del comprensorio saccense di evitare scomodi spostamenti verso la sede di Agrigento”. L’Asp ha già disposto il trasferimento presso altra sede dei servizi aziendali che attualmente occupano gli ambienti destinati all’INPS al fine di dare massima celerità alle operazioni di concessione dei locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento