rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

"Sequestrò l'amica di Facebook", resta ai domiciliari il trentunenne

Il Gip del tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha convalidato l’arresto di Juan Carlos Peralta

Il Gip del tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha convalidato l’arresto di Juan Carlos Peralta, di 31 anni, di Sciacca, e confermato i domiciliari così come richiesto dalla Procura. Il giovane, che nell’udienza di convalida si è avvalso della facoltà di non rispondere, è indagato per sequestro di persona e tentata violenza sessuale.

LEGGI ANCHE: "Tentata violenza sessuale e sequestro di persona", arrestato 31enne

Circa un mese fa ha conosciuto su Facebook una donna del centro Italia, le avrebbe fatto credere di avere un lavoro e la possibilità di ospitarla per un certo tempo e, magari, di poter iniziare una storia con lei. Dopo pochi giorni, però, la donna si sarebbe resa conto di avere a che fare con una persona molto diversa che l’avrebbe sottoposta ad ogni tipo di angheria per ottenere i suoi favori sessuali. Questo secondo la ricostruzione operata dal commissariato di polizia.

Peralta è rappresentato e difeso dagli avvocati Filippo Marciante e Filippo Carlino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sequestrò l'amica di Facebook", resta ai domiciliari il trentunenne

AgrigentoNotizie è in caricamento