rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Sciacca

"Perseguita l'ex collega di lavoro", finisce nei guai

Al quarantenne è stata notificata, dalla polizia, l'ordinanza emessa dal tribunale che lo obbliga a mantenersi ad una distanza non inferiore ai 200 metri dai luoghi frequentati dalla donna

"Perseguita l'ex collega di lavoro con la quale aveva avuto una relazione sentimentale". Ad un saccense di 40 anni, R. F., è stata notificata, dalla polizia, l'ordinanza emessa dal tribunale di Sciacca, che lo obbliga a mantenersi ad una distanza non inferiore ai 200 metri dai luoghi frequentati dalla donna.

A fare scattare l' indagine, coordinata dal sostituto procuratore Cristian Del Turco, sarebbero state le continue "attenzioni" che sarebbero state rivolte alla donna da alcuni mesi. Tra i due ex colleghi di lavoro era nata una relazione sentimentale che, però, la donna aveva quasi subito deciso di interrompere "a causa della pressante gelosia" del partner. Spinto dalla gelosia, sarebbe arrivato a prendere, senza il consenso della donna, il cellulare di quest' ultima alla ricerca di presunte «prove» del suo tradimento. Ci sarebbero state anche continue telefonate, messaggi, invio di fiori e l' indagato per atti persecutori sarebbe arrivato anche ad appostarsi nelle vicinanze del luogo di lavoro e sotto casa della donna con il chiaro intento - sottolinea la polizia - «di esercitare una sorta di controllo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Perseguita l'ex collega di lavoro", finisce nei guai

AgrigentoNotizie è in caricamento