rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

"Cedette hashish a due giovani", 22enne condannato ad otto mesi

Il pubblico ministero Michele Marrone aveva chiesto un anno di reclusione ed a 1.600 euro di multa

Otto mesi di reclusione, di cui quattro da scontare con lavori sociali. E' la sentenza, emessa dal giudice Rosario Di Gioia, a carico di Marco Di Giovanna, 22 anni, di Sciacca. Il giovane era stato accusato d'aver ceduto hashish, nel maggio dello scorso anno, a due giovani. Sarebbe avvenuto in località Stazzone. 

Il pm Michele Marrone aveva chiesto la condanna ad un anno di reclusione ed a 1.600 euro di multa. Il processo è stato celebrato, al tribunale di Sciacca, con il rito abbreviato. Il difensore dell'imputato, l'avvocato Francesco Di Giovanna, aveva chiesto l'assoluzione del giovane perché non era stata raggiunta la prova dell'avvenuta cessione e perché il ventiduenne era stato bloccato dai carabinieri 20 minuti dopo e non gli era stata trovata alcuna sostanza stupefacente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cedette hashish a due giovani", 22enne condannato ad otto mesi

AgrigentoNotizie è in caricamento