rotate-mobile
Sciacca Sciacca

Sciacca è senz'acqua da giorni, il sindaco: "Domani incontrerò il procuratore"

Francesca Valenti: "Voglio capire se si può immaginare l'interruzione di pubblico servizio". Girgenti Acque: "In giornata sarà possibile ripristinare la normale fornitura idrica ai serbatoi comunali"

"Domani andrò dal procuratore della Repubblica per capire se si può immaginare una interruzione di pubblico servizio". Lo ha annunciato il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, in merito ai malfunzionamenti e guasti che stanno lasciando, da diversi giorni ormai, a secco diverse zone di Sciacca. 

"La comunicazione di Girgenti Acque parla di malfunzionamenti e non ci dice quando e se saranno risolti. Non è sufficiente - ha spiegato il sindaco Valenti - . Quindi faremo una nota alla Prefettura di Agrigento visto che è da diverse settimane che siamo senza acqua e temiamo problemi di carattere igienico-sanitario e poi domani, non per ultimo, andrò a parlare con il procuratore".

Oggi si è tenuto anche il consiglio direttivo dell'Ati. "Abbiamo dato mandato all'avvocato Mazzarella - spiega il sindaco di Sciacca - per costituirci in giudizio visto che Girgenti Acque ha impugnato le tariffe deliberate dall'Ati. E l'udienza si terrà giorno 16. L'assemblea è stata convocata per il 21 e si discuterà della risoluzione del contratto". Le nuove tariffe deliberate dall'Ati prevedono una riduzione di circa il 2,5 per cento rispetto a quelle attualmente praticate dall'ente gestore.  

"Come già puntualmente comunicato nei giorni scorsi, la distribuzione idrica nel Comune di Sciacca è stata di recente interessata da una concomitanza di guasti imprevedibili, tempestivamente notificati da Girgenti Acque agli enti preposti nonché agli organi di informazione - replica, in merito alle 'accuse' sui malfunzionamento, il gestore - . Durante gli interventi di manutenzione al sistema acquedottistico si sono manifestati ulteriori inconvenienti che hanno rallentato l’esecuzione dei lavori, costringendo gli operatori della società ad una incessante attività lavorativa che, senza soluzione di continuità, dura da oltre sei giorni, sabato e domenica compresi. Si ritiene che entro oggi - ha tenuto a sottolineare Girgenti Acque - sarà possibile ripristinare la normale fornitura idrica ai serbatoi comunali di Sciacca e, in tal modo, normalizzare nei prossimi giorni anche la distribuzione idrica in tutta la città. Consapevoli del fatto che sono stati causati dei disservizi agli utenti del Comune di Sciacca, Girgenti Acque - conclude il gestore - tiene anche a precisare che nel corso di queste criticità, ha posto in essere tutto quanto necessario per risolvere le problematiche riscontrate e, in tal modo, ripristinare quanto prima il regolare esercizio del servizio idrico nell’intero territorio di Sciacca".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca è senz'acqua da giorni, il sindaco: "Domani incontrerò il procuratore"

AgrigentoNotizie è in caricamento