SciaccaNotizie

Aumentano i contagi, arriva una "zona grigia" in ospedale

Disposizione urgente del commissario Mario Zappia: in un'ala della struttura saranno trattati i casi sospetti in attesa del tampone

L'ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca

Aumentano i contagi da Coronavirus in città e il commissario dell'Asp istituisce una "zona grigia" all'interno dell'ospedale per trattare i casi sospetti in attesa del tampone. Lo scrive oggi il giornale LaSicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questa specifica zona, che sarà composta da tre stanze dotate di gas medicale con sei posti di degenza più i locali di servizio ad uso del personale sanitario, saranno trattati i pazienti sospetti in attesa di tampone evitando promiscuità con gli altri degenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento