menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prg, dopo 24 anni e mezzo si muove il passo decisivo

"Entro il 9 maggio 2020 il Comune di Sciacca sarà finalmente dotato del fondamentale strumento di pianificazione dell’intero territorio comunale”

Il Comune di Sciacca consegna alla Regione tutta la documentazione del piano regolatore. Un passo decisivo dopo ben 24 anni e mezzo.
È quanto fanno sapere il sindaco Francesca Valenti e l’assessore all’Urbanistica Fabio Leonte.  

“Da oggi – dicono – decorrono i termini (270 giorni) per l’esame dello strumento urbanistico da parte del funzionario regionale incaricato dell’istruttoria. Terminata l’istruttoria, il Prg sarà poi trasmesso al Cru, il comitato regionale per l’Urbanistica, che avrà a disposizione altri 270 giorni di tempo per esprimere il parere definitivo. Dunque, entro il 9 maggio 2020 il Comune di Sciacca sarà finalmente dotato del fondamentale strumento di pianificazione dell’intero territorio comunale”.

Il sindaco Francesca Valenti, l’assessore all’Urbanistica Fabio Leonte, la giunta comunale, esprimono “vivo compiacimento per il risultato raggiunto, che era uno degli obiettivi indicati nel programma elettorale, ringraziando tutti coloro che, a vario titolo, nel corso di questi anni hanno contribuito alla definizione del complesso iter di adozione del nuovo Piano Regolatore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento