Martedì, 28 Settembre 2021
Sciacca Sciacca

Auto intrappolata nel fango, poliziotti salvano marito e moglie in extremis

Il dirigente del commissariato e un ispettore superiore non si sono curati del pericolo e hanno proceduto con la loro vettura personale

Hanno salvato una coppia rimasta intrappolata nella loro auto - lungo la provinciale per Sant'Anna Caltabellotta - sommersa dall'acqua fangosa che è arrivata, e stava per superare, i finestrini. Lo hanno fatto il dirigente del commissariato di Sciacca, Luca Pipitone, e l'ispettore superiore Pippo Venezia. Due poliziotti che non si sono curati del pericolo e che hanno agito con l'autovettura personale, visto che tutti gli agenti e le autovetture di servizio erano impegnate sul territorio.

La donna e l'uomo erano rimasti intrappolati per diverse ore all'interno della propria autovettura sommersi dall'acqua fangosa. Pipitone e Venezia con vero slancio altruistico sono riusciti ad estrarre le due persone, moglie e marito: lei medico, lui insegnante,  traendole in salvo. Grande soddisfazione è stata espressa dalla segreteria provinciale della UilMp: "Aspichiamo che tale gesto umano non rimanga nell'assoluto silenzio dell'indifferenza e possa in qualche modo vedere riconosciuto dal superiore dicastero l'atto eroico di questi due servitori dello Stato che hanno anteposto la loro vita per salvare quella altrui".   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto intrappolata nel fango, poliziotti salvano marito e moglie in extremis

AgrigentoNotizie è in caricamento