SciaccaNotizie

"Nati per leggere", il Comune aderisce al programma nazionale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Comune di Sciacca, attraverso la biblioteca “Aurelio Cassar”, aderisce a “Nati per leggere”, programma nazionale di promozione della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età scolare. L’adesione è stata approvata con delibera della Giunta comunale. Ne danno notizia il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Cultura Gisella Mondino. 

Il programma “Nati per leggere” è stato avviato su scala nazionale nel 1999 dall’Associazione Italiana Biblioteche, dall’Associazione Culturale Pediatri e il Centro per la Salute del Bambino al fine di promuovere concretamente nelle famiglie la lettura rivolta ai bambini fino a sei anni di età. L’iniziativa ha come base l’alleanza tra pediatri e bibliotecari, figure professionali diverse ma accomunate dall’obiettivo di accrescere, attraverso la lettura condivisa in famiglia, lo sviluppo affettivo e culturale dei bambini. Numerose ricerche scientifiche hanno documentato l’importanza della lettura ad alta voce ai bambini per favorire e sostenere una loro crescita armoniosa ed equilibrata.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento