rotate-mobile
Sciacca Sciacca

"Maltrattamenti di insegnanti", chiesto risarcimento da 250 mila euro

A discutere sono stati gli avvocati Paolo Femminella e Aldo Rossi che assistono la parte civile: le tre docenti e le due dipendenti amministrative

La parte civile ha avanzato una richiesta di risarcimento danni per complessivi 250 mila euro, 50 mila euro per ogni posizione. A discutere, al tribunale di Sciacca, sono stati gli avvocati Paolo Femminella, anche per il suo collega Giuseppe Virga, e Aldo Rossi che assistono la parte civile, le tre insegnanti e le due dipendenti amministrative.

Il processo è quello nei confronti del dirigente scolastico Evelina Maffey, di 53 anni, accusata di maltrattamenti nei confronti di tre insegnanti e due componenti del personale amministrativo dell’elementare Sant’Agostino di Sciacca. 

Nella precedente udienza il pubblico ministero, Carlo Boranga, aveva chiesto la condanna del dirigente scolastico a 2 anni e 6 mesi di reclusione e il non doversi procedere per prescrizione per i fatti riguardanti una delle insegnanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Maltrattamenti di insegnanti", chiesto risarcimento da 250 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento