rotate-mobile
Sciacca Sciacca

Sciacca, le tartarughe "Pietro" e "Paolina" sono tornate in mare

Una ha un localizzatore satellitare che consentirà agli esperti di seguire le loro traiettorie. Al rilascio delle testuggini era presente anche il sindaco

Due tartarughe "Caretta Caretta", una delle quali munita di un localizzatore satellitare, sono state liberate nel mare di Sciacca. "Pietro" e "Paolina", così sono state chiamate le due tartarughe, sono state curate dall'istituto zooprofilattico sperimentale. 

"Pietro" è un esemplare di 32 anni recuperato dalla Capitaneria di porto a Milazzo. "Paolina" è, invece, un esemplare giovane di 13 chili e mezzo.

Grazie al localizzatore satellitare, d'ora in avanti, verranno seguite anche le traiettorie di "Pietro" e "Paolina". Al rilascio delle tartarughe era presente anche il sindaco di Sciacca Di Paola.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca, le tartarughe "Pietro" e "Paolina" sono tornate in mare

AgrigentoNotizie è in caricamento