SciaccaNotizie

Lavori sul ponte Bagni, il sindaco scrive all'Anas: "Accelerate gli interventi"

La circolazione, a senso unico alternato regolato da un impianto semaforico, in particolari ore della giornata, genera lunghissime code di auto

Il sindaco Francesca Valenti

“A distanza di oltre otto mesi dall'inizio dei lavori, al momento si registra soltanto l'ultimazione della sostituzione della barriera protettiva di uno solo dei due lati. Il blocco totale dei lavori di oltre tre mesi, a causa delle misure stabilite dallo Stato per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, ha ulteriormente aggravato la situazione. La circolazione veicolare, che sul tratto di strada avviene a senso unico alternato regolato da un impianto semaforico, di fatto, in particolari ore della giornata, genera lunghissime code di auto, in tutte e due i sensi di marcia". Lo ha scritto il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, che ha chiesto all'Anas di completare i lavori di sostituzione del guardrail sul ponte Bagni, lungo la strada statale 115.   

"In considerazione del fatto che la stagione estiva è ormai in atto e c'è un conseguente aumento del flusso veicolare, si rende più che mai necessaria una forte accelerazione dei lavori - chiarisce il sindaco - affinché possano concludersi al più presto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento