SciaccaNotizie

"Pane in attesa": ecco l'iniziativa per le famiglie bisognose

Sono 74 i nuclei familiari assistiti dalla Caritas parrocchiale di San Calogero che collabora anche alla raccolta tappi delle bottiglie per la missione di Biagio Conte a Palermo

"Pane in attesa". Si chiama così l’iniziativa della Caritas Diocesana che a Sciacca viene svolta dalla Caritas parrocchiale di San Calogero. Chi acquista in sei panifici della città può lasciare un contributo in denaro e, mensilmente, gli operatori Caritas si recheranno in queste attività, verificheranno l’importo complessivo che è stato lasciato e consegneranno alle famiglie in precarie condizioni economiche dei buoni che verranno utilizzati per ritirare il pane in questi esercizi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono 74 le famiglie assistite dalla Caritas parrocchiale di San Calogero che collabora anche alla raccolta tappi delle bottiglie per la missione di Biagio Conte a Palermo. I tappi raccolti vengono venduti a una ditta specializzata nel riciclo della plastica e il ricavato della vendita devoluto alla missione "Speranza e Carità". Il gruppo guidato da Patti raccoglie anche alimentari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento