menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Devastano tre vasi di ceramica", arrestati e rimessi in libertà

I presunti vandali sono stati bloccati dai poliziotti del commissariato: erano a pochi passi da dove erano in corso le sfilate di Carnevale

Arrestati e rimessi in libertà in attesa dell'udienza di convalida. Si tratta di tre saccensi - P.C. di 33 anni, M.V. di 44 anni e N.G. di 55 anni - che avrebbero distrutto due vasi in ceramica che si trovavano nella via Campidoglio di Sciacca. A bloccarli sono stati i poliziotti del commissariato cittadino. La Procura procede oltre che per danneggiamento aggravato anche per minacce. Questi vasi sono stati collocati dal Comune alcuni anni fa e già in passato, in qualche occasione, erano stati danneggiati. 

La zona dove sono avvenuti i fatti dista pochi metri dal corso Vittorio Emanuele dove si svolge la sfilata dei carri allegorici e i vasi sono stati danneggiati mentre tanta gente, a poca distanza, faceva festa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rapina in banca con bottino record, chieste tre condanne

  • Cronaca

    Imbrattano i muri e tentano il furto, la Scientifica trova impronte digitali

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento