menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La discarica è piena, vertice per superare l'emergenza: salta la raccolta dell'umido

Sono intervenuti sindaci e assessori dei Comuni del circondario ex Ato, mandato a Valenti per adottare un provvedimento urgente

Si è tenuta oggi pomeriggio una riunione nella Sala Giunta del Comune di Sciacca per trattare “aspetti urgentissimi legati allo smaltimento dei rifiuti non pericolosi in contrada Saraceno-Salinella” a seguito dell’interruzione del conferimento per il raggiungimento della capacità consentita della discarica. Sono intervenuti sindaci e assessori dei Comuni del circondario ex Ato, i vertici della Srr, i rappresentanti della Sogeir Impianti e del raggruppamento di imprese Bono-Sea, dirigenti e funzionari del Settore Ecologia del Comune di Sciacca.

“Verificata la situazione di eccezionale ed urgente necessità per la tutela della salute pubblica e ambientale”, è stato dato mandato al sindaco di Sciacca Francesca Valenti di adottare un provvedimento urgente per consentire la riapertura della discarica Salinella per il conferimento di sovvalli da filiere della raccolta differenziata e da spazzamento stradale.  

Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Gestione dei Rifiuti Carmelo Brunetto rendono, intanto, noto che mercoledì la raccolta della frazione umida dei rifiuti solidi urbani non sarà effettuata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento