menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Stabile occupato senza titolo", le Terme porta in tribunale il Comune

Avanzata la richiesta di rilascio dell'immobile che ospita il comando della polizia municipale e di risarcimento per 104 mila euro

La Terme di Sciacca, società in liquidazione, ha portato il Comune in tribunale. L'udienza è stata già fissata per il 7 luglio. L'atto di citazione, da parte della Terme di Sciacca, riguarda la presunta occupazione senza titolo dell’immobile che ospita il comando della polizia municipale, in via Figuli. La società evidenzia, in particolare, la mancata manutenzione dell’immobile che, invece, era prevista, da parte del Comune, quando è stato ceduto il locale in comodato d’uso. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. C’è anche una richiesta di risarcimento di 104 mila euro. La richiesta, dunque, è del rilascio dell’immobile oltre che del risarcimento.

Al Comune, nel frattempo, si lavora a una soluzione per trovare nuovi locali per la polizia municipale. Si è parlato, nei giorni scorsi, dell’ipotesi della Badia Grande dove le suore stanno per lasciare la sede saccense e dunque un’ampia struttura al centro del quartiere di San Michele.

"Non mi pare adatta – ha detto, al Giornale di Sicilia, l'assessore alla polizia municipale Paolo Mandracchia – anche perché la maggior delle stanze sono piccole, comunicanti tra loro e andrebbero tutte adattate. Poi c’è da realizzare gli impianti. I tempi sarebbero lunghi e anche i costi non indifferenti. Cerchiamo una soluzione più adeguata ed a costi più bassi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento