Martedì, 28 Settembre 2021
Sciacca Sciacca

Carnevale di Sciacca, cresce l'attesa: domani il verdetto sul carro vincitore

Un resort di Hammamet ha chiesto la disponibilità delle associazioni locali a trasferire i carri in Tunisia. sarebbe una vetrina internazionale importante

Cresce l'attesa. Domani pomeriggio si conosceranno i vincitori dell’edizione 2017 del Carnevale di Sciacca. Per l’architettura dei carri dcideranno Martina Ciaccio e Calogero Ribecca, e per l’illuminazione Vito Bono e Antonio Guirreri. I movimenti saranno giudicati da Antonino Interrante e Salvatore Tornambè e l’allegoria da Vincenzo Raso e Angelo Pumilia. Sul testo dei copioni decideranno Alida Alessi e Daniela Rizzuto, mentre sulla recita dei copioni Salvino Galluzzo e Giovanni Palagonia. L’inno sarà di competenza di Marilù Criscenti e Girolamo Dimino ed i costumi di Maria Navarra e Francis Pullicino.

Ai sei carri allegorici andrà un rimborso spese di 15 mila euro a prescindere dalla posizione in classifica. Il bonus, invece, varierà a seconda del posto in classifica: 13 mila al primo, 12 mila al secondo, 9 mila al terzo, 8 mila al quarto, 5 mila al quinto, 4 mila al sesto. Il carro vincitore della manifestazione otterrà, pertanto, 28 mila euro. Al secondo andranno 27 mila euro, al terzo 24 mila, al quarto 23 mila, al quinto 20 mila e al sesto 19 mila euro. Al carro Peppe Nappa vanno 9 mila euro.

Intanto l'assessore comunale allo Spettacolo Salvatore Monte sta lavorando una ipotesi di collaborazione con Hammamet. Un resort di Hammamet ha chiesto la disponibilità delle associazioni locali a trasferire i carri in Tunisia. Non ci sarebbe ancora nulla di deciso, ma la prospettiva, che potrebbe portare anche a un gemellaggio tra Sciacca ed Hammamet, viene valutata positivamente anche come vetrina internazionale per la festa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale di Sciacca, cresce l'attesa: domani il verdetto sul carro vincitore

AgrigentoNotizie è in caricamento