menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciacca-Caltabellotta, iniziati i lavori per rifare la strada distrutta da un nubifragio

Firma del contratto e consegna dei lavori che porranno fine a un isolamento di quasi due anni, sono costati quasi due milioni

Firma del contratto, consegna dei lavori e ieri mattina inizio delle opere da parte dell’impresa agrigentina Isor che dovrà rendere sicura la strada Sciacca – Caltabellotta. Si è aggiudicata i lavori per l’eliminazione delle condizioni di pericolo della provinciale 37 che ammontano a un milione 890 mila euro. Ieri, all’apertura del cantiere, è intervenuto anche il sindaco di Caltabellotta, Paolo Segreto.

“Una grande giornata – commenta – per la sicurezza stradale e la crescita turistica del mio comune”. Un anno la durata dei lavori. La gara è stata indetta dalla Protezione Civile attraverso il “Servizio rischi sismico e vulcanologico” di Catania e consentirà di eliminare tutti i danni causati dal nubifragio del 24 e 25 novembre del 2016. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento