SciaccaNotizie

"Sciacca - Caltabellotta" chiusa per caduta massi, Libero consorzio: "Riapertura in tempi brevi"

Grazie a diversi sopralluoghi sono stati individuati i lavori urgenti

Foto di ARCHIVIO

Buone notizie per i residenti di Sciacca e Caltabellotta. Grazie all'intervento della protezione Civile della Regione si riducono i tempi per la riapertura al transito della Strada Provinciale n. 37 Sciacca  - Caltabellotta. Il tratto chiuso al transito da circa due settimane, potrebbe essere riaperto in tempi brevi. Causa dello “stop” è stato il distacco di un grosso masso ed altri detriti dal costone roccioso. I tecnici del settore Infrastrutture di Libero consorzio, dopo diversi sopralluoghi, hanno individuato gli interventi urgenti.

"Si tratta di lavori da eseguire con la procedura d'urgenza per la mitigazione del rischio attraverso la riapertura di una sola corsia a senso unico alternato, nelle more dell'esecuzione di lavori che rimuovano completamente il pericolo nella zona interessata. Gli interventi previsti  - fanno sapere da Libero consorzio - potrebbero essere completati nell'arco di alcune settimane. L'intervento si rende necessario soprattutto per il raggiungimento dei presidi sanitari di Sciacca da parte degli abitanti di Caltabellotta costretti a utilizzare un tratto di strada alternativo che  raddoppia i tempi di percorrenza.  I lavori strutturali sul tracciato e sul costone saranno realizzati successivamente poiché bisogna reperire i fondi necessari, circa un milione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento