menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Rubò pistola pistola a gas da un'armeria", giudizio immediato per 25enne

Il giudice del tribunale di Sciacca Alberto Davico ha accolto la richiesta della Procura 

Il giudice del tribunale di Sciacca Alberto Davico ha accolto la richiesta della Procura e ha disposto il giudizio immediato per Francesco Paolo Rizzo, di 25 anni, il saccense accusato di avere prelevato una pistola a gas in un’armeria di Sciacca, il 16 aprile scorso, e poi di avere tentato una rapina al panificio "San Giuseppe" di corso Miraglia, a qualche decina di metri dalla sede della compagnia dei carabinieri.

Tenta rapina in un panificio, arrestato 

Il giudice ha fissato la prima udienza del processo per il 3 ottobre prossimo davanti al tribunale di Sciacca, in composizione collegiale. La difesa di Rizzo, rappresentata dall’avvocato Nancy Catania, si appresta ad avanzare una richiesta di abbreviato condizionato e dunque il processo dovrebbe celebrarsi con un rito alternativo.

L'arrestato confessa tutto ai carabinieri 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento