menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archi

Foto d'archi

Rischio sismico nelle scuole, istanze ammesse a finanziamento

Ne danno comunicazione il sindaco Francesca Valenti, l’assessore all’Edilizia Scolastica Gioacchino Settecasi e l’assessore alla Pubblica Istruzione Annalisa Alongi

Ci sono anche le istanze del Comune di Sciacca nella graduatoria degli enti ammessi a finanziamento per la valutazione del rischio sismico degli edifici scolastici. Ne danno comunicazione il sindaco Francesca Valenti, l’assessore all’Edilizia Scolastica Gioacchino Settecasi e l’assessore alla Pubblica Istruzione Annalisa Alongi.

Si tratta dei progetti per la sicurezza delle scuole cittadine di propria competenza approvate in Giunta lo scorso fine anno per partecipare al Po Fesr 2014-2020. Le istanze del Comune di Sciacca sono inserite nella graduatoria provvisoria dei progetti ammessi a finanziamento approvata con decreto del dirigente generale del Dipartimento regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale Gianni Silvia. 

L’intervento ha lo scopo di fornire agli enti locali le risorse e gli strumenti per eseguire accurate indagini sulle scuole, aggiornare le informazioni sugli edifici che le ospitano, e assumere le conseguenti decisioni. 

Ecco le istanze del Comune di Sciacca inserite in graduatoria: scuola primaria Giovanni XXIII – Infanzia G. Mazzini e De Gasperi 20.264 euro; scuola primaria Dante Alighieri di via Modigliani 18.725 euro; scuola Inveges di Via De Gaspeti 29.518 euro; scuola dell’infanzia della Perriera 6.294 euro; scuola dell’infanzia Montessori 6.255 euro; scuola primaria San Giovanni Bosco 20.780 euro; scuola dell’infanzia di via Del Sole 4.249 euro; scuola primaria Loreto 10.956 euro; scuola dell’infanzia Loreto 7.490 euro; scuola dell’infanzia Agazzi 4.708 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento