menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Sciacca (foto ARCHIVIO)

L'ospedale di Sciacca (foto ARCHIVIO)

"Errati trattamenti sanitari", chiesto risarcimento danni da oltre 160mila euro

I fatti risalgono ad alcuni anni fa e riguardano gli ospedali di Ribera e Sciacca: in una prima fase il presunto danneggiato aveva chiesto la mediazione legale

Sarebbero stati arrecati danni fisici e patrimoniali a causa di una cosiddetta "malpractie sanitaria", cioè un errato trattamento medico.

"Paralisi branchiale" ad una neonata, chiesto risarcimento danni da 290mila euro

Per questo un saccense ha chiesto di condannare l'Azienda sanitaria provinciale a pagare un risarcimento di oltre 101mila e 600 euro per ristorare appunto i danni provocati.

"Morì in ospedale", i fratelli chiedono il pagamento di quasi 300mila euro di risarcimento

I fatti contestati si sarebbero svolti il 3 e 4 maggio 2016 presso gli ospedali di Sciacca e Ribera. Una vicenda che in una prima fase sembrava aver preso una strada diversa da un punto di vista legale, con il soggetto direttamente coinvolto che aveva infatti proposto una mediazione forense per quantificare in quella sede il risarcimento richiesto. Una strada, questa, che è stata abbandonata dopo pochi mesi, con la notifica, fatta nei giorni scorsi, del procedimento pendente dinnanzi al Tribunale di Sciacca, con prima udienza il prossimo 19 giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento