rotate-mobile
Sciacca Sciacca

Rifiuti e differenziata a Sciacca, il sindaco: "Arrivano primi risultati"

L'amministrazione fa il punto sul primo periodo dall’entrata in vigore delle misure inserite nelle ordinanze per le attività commerciali

“La situazione di emergenza sta rientrando e le misure predisposte cominciano a produrre i primi incoraggianti risultati”. Lo dichiarano il sindaco di Sciacca, Fabrizio Di Paola, e l’assessore all’Ecologia, Gaetano Cognata, facendo il punto sul primo periodo dall’entrata in vigore delle misure inserite nelle ordinanze 12 e 13 del 15 luglio, e nell’ordinanza numero 14 del 22 luglio rivolta alle attività commerciali relative alla raccolta differenziata. 

“E’ stato un periodo difficile – dicono il sindaco Di Paola e l’assessore Cognata – ma ora la situazione è sotto controllo e, grazie alla collaborazione e alla comprensione dei cittadini, si cominciano a vedere i primi risultati con l’incremento delle percentuali di raccolta differenziata. Era quello che auspicavamo. Bisogna insistere perché siamo all’inizio. C’è ancora strada da fare, ma l’avvio lascia ben sperare anche se qualche isolato episodio di irregolari conferimenti di ingombranti continua a esserci”.  

Il sindaco Di Paola e l’assessore Cognata ricordano le misure messe a punto con gli uffici e con Sogeir dopo la chiusura della discarica di Siculiana, l’obbligo di conferimento a Catania e la riduzione del tonnellaggio di conferimento (poi rialzato) decise dalla Regione.    

“Innanzitutto – dicono – non bisogna confondere le zone dove si effettua il ‘porta a porta’ con il resto del territorio. Chi abita nei quartieri dove viene svolto il servizio ‘porta a porta’ di raccolta dei rifiuti, deve aspettare il personale di Sogeir per il ritiro secondo l’ecocalendario predisposto. Per chi abita in tutti gli altri quartieri, può conferire i rifiuti negli appositi cassonetti tutti i giorni, rispettando gli orari e la tipologia dei rifiuti indicata nelle etichette dei cassonetti differenziando: umido, multimateriale secco differenziato e residuo non differenziabile”.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti e differenziata a Sciacca, il sindaco: "Arrivano primi risultati"

AgrigentoNotizie è in caricamento