menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritiro dei rifiuti, via al servizio "porta a porta": ecco tutte le zone interessate

Il sindaco Valenti: "Chiediamo un impegno a tutti per realizzare un obiettivo fondamentale per la città"

Tutto pronto per l'ampliamento del servizio "Porta a porta" della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani. Ad annunciare il servizio è il sindaco Francesca Valenti e l’assessore all’Ecologia Michele Bacchi. Il servizio, che partirà il primo aprile, verrà esteso nelle contrade San Calogero alta, Poio/Tabasi, Bordea, Santa Maria, Raganella, Monte Rotondo, Lumia, Timpi Russi, San Giorgio, Makauda. Nella contrada Piana Scunchipani continuerà ad essere assicurato il servizio di Ecobus che stazionerà nelle prossimità dell’ex "Stabilimento Fiat".

"A partire dal 15 marzo - fanno sapere dal Comune - a ogni nucleo familiare verrà gratuitamente distribuito un kit di contenitori. Sarà composto da tre mastelli di diverso colore da utilizzare per la raccolta differenziata dei rifiuti. Verranno distribuiti anche  dei depliant esplicativi riguardanti le corrette modalità di conferimento". 

“Chiediamo un impegno a tutti per realizzare un obiettivo fondamentale per la città - dice il sindaco - renderla più pulita e accogliente, migliorando notevolmente e visivamente la qualità della vita di tutti. Ricordiamo che la raccolta differenziata rappresenta anche un obbligo morale per tutti i cittadini, finalizzato a migliorare l’ambiente in cui viviamo, non solo per noi, ma anche e soprattutto per le generazioni future".

Ritiro e modalità

I cassonetti vanno ritirati nei luoghi, nei giorni e negli orari di seguito indicati: per la contrada San Calogero alta il 15 e 16 marzo all’altezza dello spartitraffico; per la contrada San Maria, il 15 e 16 marzo di fronte l’oleificio Cucchiara; per le località Lumia, Timpi Russi, San Giorgio, Monterotondo, Macauda il 17 e 18 marzo nell’area prima dell’ingresso del centro ippico La Criniera; per le località Poio-Tabasi il 17 e 18 marzo dietro l’ospedale; per la contrada Bordea il 19 e 20 presso l’ex area campo di bocce; per la Piana Scunchipani il 19 e 20 marzo davanti l’ex Fiat; il 22 e 23 marzo per la contrada Raganella di fronte Villa Palocla. I centri di consegna dei mastelli  saranno aperti dalle ore 8 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle 17. Gli utenti devono presentarsi muniti di documento di riconoscimento, codice fiscale e l’ultima copia della bolletta Tari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento