menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'aula di tribunale

Un'aula di tribunale

Rapine ed omicidi a Sambuca e Menfi, nuove ordinanze di custodia per 2 saccensi

Per decorrenza dei termini, i due indagati avrebbero lasciato il carcere il 19 luglio. Le inchieste riguardano i fatti del luglio dello scorso anno

Per decorrenza dei termini avrebbero lasciato il carcere il 19 luglio. Sono stati però raggiunti da una seconda ordinanza di custodia cautelare in carcere. Sempre per omicidio e rapina. A notificare i provvedimenti ad Antonino Gucciardo di 25 anni e Giuseppe Sabella di 40 anni, entrambi di Sciacca, sono stati i carabinieri. Il nuovo provvedimento è stato emesso dal presidente del tribunale di Sciacca Andrea Genna, nelle funzioni di Gip, su richiesta del sostituto procuratore Michele Marrone. 

L'udienza preliminare per decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio dei due saccensi, sia per la rapina e l'omicidio di Sambuca di Sicilia che per i fatti di Menfi, è stata fissata per il 20 luglio. 

Nicolò Ragusano, 93 anni, di Sambuca, venne aggredito nella sua casa il 6 luglio dello scorso anno. Morì il 21 luglio per le ferite riportate.

Il 16 luglio dello scorso anno venne invece aggredita Stefana Mauceri, 85 anni, di Menfi. Un'anziana che morì sette mesi dopo.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento