menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Randagismo, il 5 Stelle all'attacco del sindaco: "Non sta facendo nulla"

Il Movimento critica la mancata gestione del fenomeno, evidenziando come si rischi anche di perdere delle somme stanziate

"Il Comune di Sciacca già da gennaio possiede tutti gli strumenti per poter arginare il problema del randagismo avviando una campagna straordinaria di sterilizzazione degli animali presenti sul territorio. Eppure non fa nulla. Nulla di nulla. Da un recente accesso agli atti ci risultano infatti solamente 33 cani sterilizzati da gennaio a maggio a fronte di oltre 350 cani liberi di circolare e di riprodursi".

E' questo il durissimo attacco del Movimento 5 Stelle nei confronti del sindaco Francesca Valenti. "Dopo i tragici episodi di Muciare - continua -, l’assessorato regionale alla Salute aveva assegnato alla provincia di Agrigento 174.830 euro per procedere a un piano straordinario di sterilizzazioni che, a fronte dei 350 cani randagi censiti, sono state, lo scrive sempre l’Asp, irrisorie. Oggi rischiamo di perdere quella cifra per l’immobilismo di questa amministrazione che impiega il suo tempo a scrivere post illusori e fingendo che a Sciacca tutto vada bene piuttosto che risolvere nella realtà i principali problemi della città".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento