rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Sciacca Sciacca

Randagismo, dopo le proteste di Ambrogio fissata una riunione

Il Comune di Sciacca spende oltre 400 mila euro l’anno per cercare di fronteggiare il problema...

Sulla questione sollevata, con una nota, dal consigliere comunale Giuseppe Ambrogio, riguardo la presenza di cani randagi sul territorio di Sciacca, è stata fissata una riunione lunedì 14 novembre. Lo comunica l’assessore alla sanità Gianfranco Vecchio.

“Alla riunione – afferma Vecchio – sarà invitato anche il consigliere Ambrogio, presidente della quinta commissione consiliare Sanità, che conosce bene i termini della questione. In quella sede, saranno bene accolte tutte le proposte che verranno formulate per la risoluzione del problema, comprese quelle che verranno dal consigliere Ambrogio”. L’assessore Gianfranco Vecchio ricorda, a tal proposito, che il Comune di Sciacca spende oltre 400 mila euro l’anno per fronteggiare il fenomeno del randagismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Randagismo, dopo le proteste di Ambrogio fissata una riunione

AgrigentoNotizie è in caricamento