Sabato, 20 Luglio 2024
Sciacca Sciacca

Presidenza del Consiglio comunale, è "bagarre" a Sciacca

Il più votato con 833 voti è Fabio Termine, che presiederà la prima seduta

Presidenza del Consiglio di Sciacca nel Pd è corsa a due. Il primo eletto è Pasquale Montalbano, spalleggiato dell’ex deputato Vincenzo Marinello, il secondo è Simone Di Paola, sostenuto da Maria Iacono.

Secondo quanto riferisce il Giornale di Sicilia, la seduta di insediamento si terrà giorno 14, ma ad oggi non c’è nessun accordo tra maggioranza e opposizione. Fabio Termine, il più votato al consiglio comunale con 833 voti, presiederà la prima seduta.

"Si sta verificando quello che avevamo immaginato fin dall’inizio – afferma Termine – e cioè che si profila una situazione con una maggioranza che mensilmente avrà dei mal di pancia. Durerà per cinque anni. Si parla di Ambrogio che potrebbe essere assessore della città. Di tutto si parla tranne che dei bisogni reali di questa città ed è quello che noi, invece, vogliamo fare e cioè dettare l’agenda politica a quest’amministrazione, incalzandola”. Marciante del Pd rassicura tutti, dicenco che “venerdì si eleggerà il presidente, senza nessun problema”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidenza del Consiglio comunale, è "bagarre" a Sciacca
AgrigentoNotizie è in caricamento