rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

Trasferiti altri due medici, adesso è vera emergenza al pronto soccorso

Due i professionisti che hanno deciso di lasciare ed andare altrove. Organico dunque super assottigliato che continuerà a provocare disagi  

Ospedale Giovanni Paolo II, situazione al collasso. Altri due “abbandoni” rendono pesante, quasi drammatica, la situazione del pronto soccorso dell’ospedale saccense. Due i professionisti che hanno, infatti, deciso di lasciare, andando altrove. 

L’organico del pronto soccorso è, dunque, ancora diminuito. Piove sul bagnato, in quanto già la carenza di medici aveva creato non pochi disagi. Da otto i medici dell'emergenza sono, di fatto, rimasti sei, uno dei quali non effettua turni notturni. 

La vicenda tiene con il fiato sospeso anche il comitato civico, che da tempo monitora la situazione, chiedendo a gran voce lo sblocco della assunzione. Un “nodo” che dovrà sciogliere il commissario dell'Asp Gervasio Venuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferiti altri due medici, adesso è vera emergenza al pronto soccorso

AgrigentoNotizie è in caricamento