menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi loculi cimiteriali per il cimitero di Sciacca, entro l’anno la gara d’appalto

Il Settore Lavori Pubblici, dopo l’approvazione in Giunta della delibera, la prossima settimana...

Il sindaco Vito Bono e l’assessore al Patrimonio Fabio Leonte rendono noto che la Giunta Municipale ha deliberato l’approvazione del progetto definitivo per la costruzione di 294 nuovi loculi, per far fronte alla sempre più esigua disponibilità di spazi cimiteriali. La costruzione sarà finanziata con un mutuo da 500 mila euro che sarà richiesto alla Cassa depositi e Prestiti. I nuovi loculi cimiteriali saranno costruiti nel 2012.

L’Amministrazione comunale ha dato incarico al dirigente del Settore Lavori Pubblici Giovanni Bono di portare a termine l’iter e di bandire nei prossimi mesi la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori a una ditta privata. “Si prevede – dicono il sindaco Vito Bono e l’assessore Fabio Leonte – che la gara d’appalto venga bandita entro l’anno. In questo modo i nuovi loculi potranno essere realizzati entro il primo semestre del 2012”.

Il Settore Lavori pubblici, dopo l’approvazione in Giunta della delibera, la prossima settimana avanzerà formale richiesta di mutuo alla Cassa Depositi e Prestiti, lavorando contestualmente alla definizione del progetto esecutivo delle opere. Una volta bandita la gara, secondo il Settore Lavori Pubblici del Comune di Sciacca, i tempi di realizzazione si aggirano attorno a sei mesi.

“Con la progettazione delle nuove opere – dichiarano il sindaco Vito Bono e l’assessore al Patrimonio Fabio Leonte – l’Amministrazione comunale dà una importante risposta nell’immediato alla richiesta di nuovi loculi cimiteriali. La loro realizzazione era già stata anticipata nel corso della predisposizione del bilancio di previsione. Ora siamo alla fase finale. L’Amministrazione comunale ha lavorato in questi ultimi mesi per dare riscontro a una reale esigenza e mantenere un impegno assunto con la città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento