menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Dal Comune stop alla mensa scolastica, i genitori non ci stanno e fanno una colletta

Per l’ufficio di ragioneria si tratta di costi “non indispensabili”

Niente mensa a scuola ad autotassarsi sono i genitori degli alunni. Il Comune non ha avviato il servizio di mensa scolastica, così l’idea di fornire i pasti ai propri figli senza contattare nessuna ditta specializzata. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del quotidiano La Sicilia, la causa è un disavanzo emerso nell’ultimo rendiconto, i 200mila euro previsti per la mensa scolastica, non possono essere spesi. Per l’ufficio di ragioneria si tratta di costi “non indispensabili”. Gli alunni in questione fanno parte della scuola dell’infanzia e delle sezioni di scuola primaria a tempo prolungato, di Sciacca. I genitori hanno avviato una vera e propria colletta utile ad i loro piccoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento