menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Si tuffa per un bagno e non riesce a tornare a riva, annegato un 29enne

Il ragazzo non è riuscito a salvarsi, trascinato probabilmente anche dal vento. Ad assistere alla scena il cugino

Un marocchino di 29 anni è annegato nelle acque antistanti la spiaggia Capo San Marco. Il fatto è accaduto a Sciacca. Il giovane immigrato si è tuffato per farsi un bagno, ma non sapendo nuotare bene non è più riuscito a tornare a riva.

A complicare ogni suo tentativo di tornare a riva è stato il vento. Il ventinovenne è annegato davanti agli occhi del cugino che contrariamente a lui, è riuscito a salvarsi.

Praticamente inutili i tentativi dei soccorritori, una volta giunti sul posto. A Capo San Marco non c'è ancora il servizio di monitoraggio e salvataggio ad opera dei bagnini. Servizio che inizierà il primo luglio. Della tragedia si sta occupando la polizia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento